Figli Naturali Forum

Manuela mi hanno colpito molto due frasi della tua risposta

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> - Manuela Villa e suo fratello Claudio- Testimonials e membri onorari del forum
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
MusicaeLuce
Site Admin


Registrato: 03/02/06 18:14
Messaggi: 126

MessaggioInviato: Lun Mag 15, 2006 11:02 pm    Oggetto: Manuela mi hanno colpito molto due frasi della tua risposta Rispondi citando

Ciao Manuela,
si.... due frasi della tua risposta mi confermano quanto le umiliazioni che riceviamo o che abbiamo ricevuto siano assolutamente uguali:
"se fossi stato un muratore probabilmente non mi avresti neanche cercato"
e l'altra, più avanti, la tua triste riflessione: "ti dico che non ho certo ottenuto quello che più desideravo: andarmi a mangiare una pizza con lui. Semplicemente una pizza."

Quello che ti volevo chiedere è questo, se lo puoi dire : tu sei mai stata umiliata da lui?
Una semplice carezza, una sola, l'hai ricevuta?
Vorrei capire se questi padri si comportano tutti in ugual modo con i loro figli illegittimi, perchè finora non mi sono confrontato con qualcuno che mi smentisce.

musicaeluce


Ultima modifica di MusicaeLuce il Mer Nov 07, 2007 10:01 am, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
manuela villa



Registrato: 05/05/06 09:06
Messaggi: 6

MessaggioInviato: Gio Mag 25, 2006 10:05 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao MusicaeLuce,
scusami per il ritardo ma sono stata super impegnata.
Riguardo alle umiliazioni subite.....
E' molto difficile rispondere alla tua domanda per alcuni motivi che ora ti dirò:
Ho imparato a mettere da parte la rabbia e il rancore solo pensando al fatto che mio padre non mi potesse rispondere dal momento che non c'èra più.
Se fosse ancora tra noi probabilmente staremmo ancora a discutere!
Ho conosciuto migliaia di persone che lo amano ancora , persone che io rispetto, persone che lo hanno visto come una persona meravigliosa, un uomo che con la sua voce e il suo carisma ha incantato generazioni, ha accompagnato con le sue canzoni tante vite, quelle dei malati, quelle degli emigranti, quelle degli innamorati, quelle di chi soffriva.
Questo è stato sempre per me motivo di sofferenza interiore.
Non potrò mai dire a mio padre quello che penso di lui nel bene e nel male. E mai potrei deludere i sogni di tutte queste persone. Ed è per questo che ho imparato a soffrire in silenzio.
Ti dico però che l'amore non mette barriere nel senso che oggi che non c'è più non so cosa pagherei per dirgliene quattro anche solo per avere una semplice discussione, un diverbio.
A te la pizza ti ha fatto veleno, lo so.
Ma tu non puoi neanche immaginare quanto io desideri anche solo per un attimo quel veleno. Sarebbe per me una certezza.
Invece sempre mi rimane dentro la testa una parola.......PERCHE'!!!
Ti abbraccio
Manuela Villa
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
kyrakya



Registrato: 06/04/06 20:08
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Lun Mag 29, 2006 9:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao a tutti e in particolare a Manuela!
Manuela, mi ha colpito tantissimo questa tua frase:

"Quello che veramente mi ha schiacciata o meglio ha tentato di schiacciarmi è stato quel senso di inferiorità che ti viene trasmesso attraverso gli sguardi di certe persone, dagli atteggiamenti, dai bisbigli furtivi che involontariamente in tenera età ti trapanavano la mente e il cuore. Quelli si, fanno veramente male!
Avere l'idea, perchè se ne diventa convinti, di non valere molto solo perchè un padre ti rinnega è la cosa più difficile da rimuovere. "

...è esattemente quello che ho provato- e provo- anche io!

Un abbraccio forte a tutti!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
MusicaeLuce
Site Admin


Registrato: 03/02/06 18:14
Messaggi: 126

MessaggioInviato: Mar Mag 30, 2006 6:05 pm    Oggetto: Il perchè (secondo me) Rispondi citando

Carissima Manuela scusami se ti scrivo dopo qualche giorno ma ho avuto un pò da fare.
Alla parola che ti è rimasta in testa, a quel perchè scritto in maiuscolo e che tiriamo fuori come un macigno ogni volta che ricordiamo l'atteggiamento ostile di un padre assente e non ci diamo risposta, ti posso suggerire la mia, molto semplice, ricavata unicamente dalla mia personale vicenda.
Nessun psicologo o altro dottore me l'ha fornita, l'ha dettata solo la disperazione.
Ecco... secondo me e secondo tante persone noi siamo visti dai nostri padri come i figli della colpa, i figli dell'errore, il genitore(io credo)rigetta questa colpa su di noi molto crudelmente per scrollarsi di dosso tutti i sensi di colpa che lo possono spaventare.

Che ne pensi?
Che ne pensate?

musicaeluce


Ultima modifica di MusicaeLuce il Mer Nov 07, 2007 10:03 am, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
manuela villa



Registrato: 05/05/06 09:06
Messaggi: 6

MessaggioInviato: Lun Giu 05, 2006 1:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

Carissimo MusicaeLuce,
è vero,nessun psicologo o altro può dirci o darci delle spiegazioni che arrivano per esperienza in tenera età sulla nostra pelle!
Noi siamo la colpa..........dicono loro.
Ma io dico che noi siamo il "dispetto" che il destino ha voluto fargli.
Tu gli fai un bell'applauso a cui io mi associo, ma io di mio mi ci faccio una bella risata, piena di triste ironia ma comunque una risata.
Penso anche che più che senso di colpa qui parliamo di mancanza di coraggio, trattasi di mancanza di capacità di affrontare la vita!!!
Chi rinnega un figlio ha letteralmente paura prima di tutto di se stesso, perchè al di la delle sue gambe non vede e non sa vedere.
Ha paura in fondo di chi gli fa ricordare se stesso e i suoi stessi errori! Ha paura del giudizio di chi nascerà e scappa. Scappa da se stesso e da chi glielo ricorda.Forse è un uomo!!!
No è solo un fifone, uno senza attributi,
lui stesso è UNO SENZA NOME.
Ecco perchè mi ci faccio una risata.
Mi accorgo quanta strada deve fare e come, per fuggire da me che ho solo pochi giorni e neanche parlo!
E di che cosa stiamo parlando della colpa che vogliono scaricare su un bimbo oppure della forza che abbiamo noi dentro nel ridergli dietro perchè scappano!
E questo vale per tutti gli interessati!
Ti abbraccio e cosa ne pensi di questo mio punto di vista!!!
Manuela Villa
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
manuela villa



Registrato: 05/05/06 09:06
Messaggi: 6

MessaggioInviato: Lun Giu 05, 2006 1:46 pm    Oggetto: risposta a kyrakya Rispondi citando

Si, ho detto che è la cosa più difficile da rimuovere ma si può tentare.
Se solo hai capito il problema prendilo a brutto muso e affrontalo. Ricordati sempre che siamo noi stessi a tenerci stretti il problema perchè in fondo è l'unico legame che abbiamo con chi ci ha negato.
Allora devi decidere se tenerti il problema o togliertelo, ricordando comunque che almeno noi non dobbiamo rinnegarci mai........e rinnegare.
Forse sono stata poco chiara, ma sono tante le cose che vorrei dirti, ma non ci conosciamo.
Ti abbraccio e Forza!!!
Manuela Villa
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> - Manuela Villa e suo fratello Claudio- Testimonials e membri onorari del forum Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Forumer.it © 2015