Figli Naturali Forum

Risposta a Vanessanicole

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> - Manuela Villa e suo fratello Claudio- Testimonials e membri onorari del forum
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
vanessanicole



Registrato: 08/02/06 12:23
Messaggi: 18

MessaggioInviato: Lun Mag 15, 2006 3:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Manuela per la tua risposta così veloce sono una mamma single piena di paure anche se delle volte faccio finta di niente mia figlia a tre anni Ho amato suo padre alla follia è stata la mia unica ragione di vita per 7 anni quando ci siamo conosciuti era fidanzato la nostra storia è continuata clandestinamente poi lui si è sposato il mio dolore ancora piu' grande lui diceva di amarmi e cosa buffa io gli credevo. L'amore mi aveva resa stupida nel 2002 scopro di aspettare un bambino lui prima lo volevo poi mi voleva fare abortire a tutti costi ma io non potevo e così dopo 8 mesi di minacce insulti da parte sua nasce mia figlia la gioia piu' grande della mia vita cercavo di renderlo partecipe ma niente infatti dopo 10 mesi dalla nascita di mia figlia scopro che lui aspetta un figlio da sua moglie il primo e lì il mio mondo crolla comincio ad odiarlo ma il mio grande amore continua a dargli possibilità, fino a quando poi succede la cosa piu' sconvolgente della mia vita di cui non voglio parlare e li il nostro rapporto finisce per sempre. Mia figlia conosce suo padre e lo chiama papa' lui è presente non molto sua moglie sa tutto di me e Nicole ma fa finta di niente.Ma adesso il punto fondamentale è mia figlia io non voglio assolutamente che lui la riconosca perchè non mi fido di lui ma come posso fare secondo te visto che ci sei passata e quali parole devo usare cosa le devo dire di questo padre che c'è e che non c'è qual'è la cosa piu' giusta per lei secondo te devo farlo sparire dalle nostre vite ?????? sono tanto confusa ma sinceramente ho molta paura di vedere mia figlia stare male sicuramente lei non saprà mai tutto il male che suo padre è riuscito a farmi cgli parlero' sempre bene anche se una parte di me lo odia profondamente.
Gazie tante
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
manuela villa



Registrato: 05/05/06 09:06
Messaggi: 6

MessaggioInviato: Lun Mag 15, 2006 11:21 pm    Oggetto: Risposta a Vanessanicole Rispondi citando

Ciao Vanessanicole e grazie per il benvenuto.
Rispondo alla tua domanda: Mia madre ha dovuto affrontare dure prove nella sua vita, ma quella più dura è stata quella di dover rendere conto ai suoi figli delle sue scelte.Scelte fatte per amore.
Io credo che una madre non sbaglia nel mettere al mondo una vita. Semmai si sbaglia nel valutare la persona con il quale si decide di mettere al mondo un figlio. Ma quando c'è l'amore non c'è la consapevolezza purtroppo ma c'è l'illusione. Credo che l'amore celi dietro la passione, dietro gli entusiasmi la vera realtà. Si è convinti di avere accanto un uomo che la pensa come te, che vive le tue stesse emozioni invece ci si trova ad essere da soli. Mia madre ha lasciato il mondo dello spettacolo,era una ballerina, e per i suoi figli non ci ha pensato due volte.
Si è rimboccata le maniche e ha cresciuto sia me che mio fratello Claudio figli illegittimi di quell'uomo che diceva di amarla.
Una cosa di cui le sarò grata per tutta la vita è che ci ha cresciuti malgrado tutto senza astio nei confronti di nostro padre. Avrebbe fatto del male solo a noi. Perciò ogni scelta è stata solo nostra come solo nostro è stato il giudizio su nostro padre. Ci ha appoggiato sempre nelle nostre decisioni se pur dolorose anche se come una madre vera fa, si è sentita in colpa sempre per aver sopravvalutato l'uomo che diceva di voler condividere tutto insieme a lei.

Manuela Villa
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
manuela villa



Registrato: 05/05/06 09:06
Messaggi: 6

MessaggioInviato: Lun Mag 15, 2006 11:42 pm    Oggetto: Risposta a Vanessanicole Rispondi citando

Carissima, non c'è dubbio per quello che tu mi hai raccontato che la persona in questione, il padre di tua figlia, non si sia comportato in maniera corretta nei tuoi confronti. Questo per essere eleganti.
Purtroppo la scelta che tu hai portato avanti, quella di mettere al mondo un figlio l'hai voluta solo tu, ed è proprio da qui che bisogna partire.
La maggior parte degli uomini hanno difficoltà per natura a capire cosa vuol dire mettere al mondo un figlio, figuriamoci se non amano la donna che gli offre tutta se stessa!
Se come mi hai detto tua figlia lo chiama papà vuol dire che comunque si frequentano anche se poco e che comunque anche lui si presta a farsi chiamare così. Sarebbe sbagliato secondo me negare ad entrambi di frequentarsi anche se a piccole gocce. Solo tua figlia un giorno avrà il diritto di decidere se riconoscerlo come padre offrendogli la propria stima.
Credimi il nome sulla carta conta ben poco in questi casi. Bisogna cercarsi in due e se tua figlia si accorgerà crescendo che non ne vale la pena lo lascerà lei stessa in un angolo.
La cosa che ti suggerisco per tua figlia è quello di non farla sentire colpevole di essere nata....MAI!!! Insegnale ad affrontare sempre a testa alta suo padre e non con il timore di un giudizio da parte sua e del mondo che la circonda.
Ricordale che è una bambina fortunata perchè ha te prima di tutto. Ricordale che ci sono bambini completamente soli che non hanno nessuno.
L'autostima è una cosa fondamentale, di questa dovrai avere il terrore se solo venisse a mancare. Se il padre non dovesse volerla, aiutala a pensare, a ragionare, non è lei il problema.
Ma ti raccomando nessuno dico nessuno neanche tu hai il diritto di negare il padre alla tua bambina a meno che non ci siano i presupposti di danni irreparabili che credo non sia questo il caso dal momento che già si frequentano.
Un riconoscimento non solo comporta diritti ma soprattutto doveri nei confronti del minore.

Ti dico solo questo: Non sai cosa pagherei oggi, per condividere anche una litigata con mio padre, anche per un solo minuto.
Cosa avrei pensato di mia madre se non me ne avesse dato l'opportunità?Sono i figli che decidono, come purtroppo mettiti l'anima in pace , sono i figli che ne pagano le conseguenze.
Io non sono un esperta, niente di tutto questo.
Ti parlo come figlia e oggi come mamma.
Vi abbraccio
Manuela Villa
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
vanessanicole



Registrato: 08/02/06 12:23
Messaggi: 18

MessaggioInviato: Mar Mag 16, 2006 7:39 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie tante manuela veramente le tue parole mi hanno riempito il cuore di gioia ho paura di vederla star male per lui questa cosa mi terrorizza ma di una cosa sono sicura amo mia figlia piu' della mia vita e credimi ci sto mettendo tutta me stessa per renderla serena e felice.
a presto un bacio infinito
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> - Manuela Villa e suo fratello Claudio- Testimonials e membri onorari del forum Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Forumer.it © 2015